Utilizziamo i cookie per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Per ottenere maggiori informazioni clicca qui

Guanti protettivi monouso: come scegliere il modello giusto per le tue esigenze

Pubblicato da Conny 07/06/2019 0 Commento(i)

 

 

Scegliere adeguatamente i guanti in relazione all’utilizzo che ne consegue è davvero molto importante in quanto ci agevolano nel lavoro e proteggono la nostra epidermide dalle esposizioni agli agenti chimici. Ecco una mini guida che ti aiuterà a scegliere quello che fa per te.

 

I guanti monouso o comunemente chiamati usa e getta, si suddividono nelle seguenti tipologie, a seconda del materiale con il quale vengono realizzati:

  • guanti monouso in lattice consigliati per lavori nel settore medicale e imprese di pulizia;
  • guanti monouso in nitrile consigliati nel settore alimentare, industria chimica, officine meccaniche e carrozzerie;
  • guanti monouso in polietilene ideali nel settore cosmetico, ortofrutticolo e medicale;
  • guanti monouso in vinile ideali per settore cosmetico, farmaceutico, arti grafiche;
  • guanti in pelle bovina consigliati per il settore industriale e meccanico;
  • guanti per la protezione dei liquidi;
  • guanti protezione meccanica.

Un guanto viene definito monouso, cioè "usa e getta", quando è di ridotto spessore, di lunghezza solitamente appena sopra il polso, ma ne esistono anche lunghi 29/30cm. Normalmente vengono scelti di taglia aderente, affinché restino fermi sulla mano durante l'uso. Possono essere dotati internamente di polvere di amido che permette di calzarli in maniera agevole, oppure essere trattati chimicamente (clorinatura) o essere rivestiti di altra sostanza scorrevole. Esternamente possono avere una superficie quasi totalmente liscia; possono anche avere una zigrinatura sotto alle dita per consentire una presa migliore antiscivolo. La grammatura di un guanto, ne determina la resistenza meccanica, di conseguenza è sicuramente un dato da non sottovalutare.

 

I guanti in lattice

I guanti in lattice sono solitamente sottili, elastici e aderenti per garantire un utilizzo confortevole. Spesso vengono utilizzati come dispositivi medici poiché essi costituiscono un ottima protezione contro contaminazioni e infezioni, ma anche dalla maggior parte di sostanze contenute nei detergenti, alcool incluso. I guanti in lattice sono comunemente utilizzati da medici e dentisti, ma anche da tutti coloro che lavorano nell’estetica. Per consentirne una calzata più rapida e facile, il guanto viene internamente cosparso di amido di mais. I guanti in lattice sono prodotti con Lattice di gomma, materiale di origine naturale (albero della Gomma), di conseguenza sono anche amici dell’ambiente poiché biodegradabili.

Purtroppo sono molti gli individui allergici al lattice e di conseguenza l’utilizzo di guanti in lattice è assolutamente sconsigliato in quanto potrebbe provocare allergie e dermatiti, per questo i guanti monouso vengono realizzati anche in altri materiali anallergici come il nitrile, il vinile e il polietilene.

 

I guanti in nitrile

I guanti in nitrile (AcriloNitrile e Butadine) nascono proprio come alternativa per tutti quei soggetti allergici al lattice ed inoltre sono ultraresistenti. Sempre molto confortevoli ed ergonomici, acquistano un valore aggiunto per la loro naturale resistenza alle perforazioni. Utilizzati anche in ambito medico, alimentare e meccanico.

 

I guanti in vinile

I guanti in Vinile sono prodotti con materie prime sintentiche (principalmente PVC –Poli Vinyl Cloruro e DINP Ftalati -plasticizzanti che rendono la plastica morbida e malleabile). In quanto prodotti senza l’utilizzo di materiali di origine naturale (privi di proteine naturali), costituiscono una valida alternativa per tutti coloro allergici al lattice. Il loro livello di sicurezza e di resistenza è sicuramente dato dallo spessore del guanto stesso. A differenza dei guanti in lattice che sono biodegradabili, i guanti in vinile devono essere smaltiti correttamente, in quanto essendo costituiti di PVC, se lo stesso viene smaltito in maniera errata produce diossina.

Guanti monouso in Vinile WALKING

 

I guanti in polietilene

I guanti in polietilene sono davvero pratici e di conseguenza i suoi utilizzi sono molteplici. Sono conformi al contatto con alimenti, ideali per l’utilizzo medico/ambulatoriale ma utili anche nel settore dei trattamenti estetici. Proteggono la pelle, garantiscono igiene e mantengono una grande sensibilità tattile.

 

Guanti monouso: le novità

La costante ricerca di nuovi materiali per i guanti monouso, per la loro resistenza e protezione, ha aperto delle nuove frontiere e dato vita alla nuova linea di guanti monouso, del brand Walking: “Lattice e Aloe Vera” e la linea di guanti in nitrile “Nitrofort”.

I guanti in lattice monouso con estratti di Aloe Vera, sono privi di polvere, ha effetti terapeutici e lenitivi sull’epidermide risultando particolarmente indicato per pelli delicate. La flessibilità del guanto associata agli effetti dell’Aloe Vera consentono un effetto tonificante portando una notevole riduzione dell’affaticamento delle mani, assicurando il comfort e lasciando la mano piacevolmente liscia e morbida al termine dell’utilizzo. È un prodotto completamente privo di polveri residue, dotato di microgrip per impieghi anche in ambito medicale, dentale, trattamenti estetici.

Guanti WALKING in Aloe Vera

I guanti in nitrile Nitrofort durano fino a 7 volte di più di un tradizionale guanto in nitrile. Questa linea di guanti è riusabile, privo di polvere la cui specificità è costituita da una durata fino a 7 volte maggiore di un comune guanto in nitrile monouso. Nitrofort è specificamente indicato in impieghi di meccanica o di contatto con oli, grassi ed agenti chimici quale barriera migliore rispetto a base lattice e vinile. Il microgrip favorisce inoltre una migliore presa laddove, specie in ambito di laboratorio, meccanica o lavori artigianali,  é richiesta precisione.  È un prodotto ad elevata bio-compatibilità non contenendo allergeni del lattice (prodotto Latex free). Nitrofort permette un significativo risparmio specie nei casi di impiego di media durata o dove si verifichino facili rotture.

Guanti WALKING NITROFORT

Lascia un commento